GINETANTUM*10BUST VAG 500MG
zoom_in
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right

GINETANTUM*10BUST VAG 500MG

  • 023399013
  • ANGELINI SpA
'500 MG GRANULATO PER SOLUZIONE CUTANEA PER GENITALI ESTERNI'10 BUSTINE'
info_outline Scheda prodotto
  Spedizione GRATUITA

Per ordini superiori a 60,00€

  Pagamenti Sicuri al 100%

Sicurezza, velocità comodità

  Reso Gratuito

Entro 14 giorni pagando con PayPal

  Uno staff di farmacisti a tua disposizione

Siamo dei professionisti :)

Farmaci Parti Intime Altri prodotti ad un prezzo imbattibile

logo autorizzazione ministero salute



GINETANTUM*10BUST VAG 500MG

'

FARMACO INDICATO PER

Vulvovaginiti di qualsiasi origine e natura a prevalente componente vulvare, caratterizzate da piccole perdite vaginali, prurito, irritazione, bruciore e dolore vulvare. Igiene intima durante il puerperio.

DOSAGGIO E MODALITÀ D'USO

Impiegare per il lavaggio dei genitali esterni una o due volte al giorno per un massimo di 7 giorni. Sciogliere il contenuto di 1–2 bustine o di 1–2 flaconcini in 1 litro di acqua.

PRINCIPI ATTIVI

Ogni bustina contiene: principio attivo: benzidamina cloridrato 500 mg. Ogni flaconcino contiene: principio attivo: benzidamina cloridrato 500 mg. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

ECCIPIENTI

Granulato per soluzione cutanea: trimetilcetilammonio–p–toluensulfonato, sodio cloruro, povidone. Concentrato per soluzione cutanea: trimetilcetilammonio–p–toluensulfonato, profumo di rosa base, acqua depurata.

INTERAZIONI CON ALTRI FARMACI E TERAPIE

Non note

COME CONSERVARE IL FARMACO

Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione di conservazione.

CONTROINDICAZIONI ED EFFETTI INDESIDERATI

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Occasionalmente, specie con l’uso prolungato del prodotto, possono manifestarsi irritazioni cutanee.

AVVERTENZE

Ginetantum deve essere impiegato localmente per il lavaggio dei genitali esterni. Non ingerire. L’uso del prodotto, specie se prolungato, potrebbe dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso occorre sospendere il trattamento ed adottare le idonee misure terapeutiche. Invitare la paziente a contattare il medico prima dell’impiego in caso di sanguinamento vaginale e/o di leucorrea.

SOVRADOSAGGIO

Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non esistono controindicazioni all’uso topico della benzidamina in gravidanza o durante l’allattamento.

'
023399013
chat Commenti (0)