Paga in 3 rate con PayPal

Alcol e grasso addominale

Alcol e grasso addominale - Studi

Se cercate su google "alcohol consumption and visceral fat relationship" (relazione tra consumo di alcol e grasso viscerale) vi verranno fuori decine di studi fatti al riguardo. La maggior parte di questi studi come risultato dichiara che c'è una forte relazione tra consumo di alcolici ed accumulo di grasso viscerale.

Alcol e grasso addominale - Quali sono i rischi

Se quindi c'è una relazione tra consumo di alcol ed accumulo di grasso viscerale, quali sono i rischi per la salute?

Dalla letteratura scientifica sappiamo che all'aumentare della grasso viscerale e quindi anche addominale, aumenta il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari.

L'aumento del girovita sopra i 102cm nell'uomo e sopra gli 88cm nella donna, comportano quindi un serio problema per la salute. La sindrome metabolica, rientra anch'essa tra questi rischi. Di quest'ultima ne abbiamo già parlato, ma volevo ricordare che è legata ad un aumento della sensibilità insulinica a livello del tessuto adiposo (meglio chiamarlo organo adiposo). Ciò può portare a più patologie quali diabete mellito di tipo 2 ed ipertensione arteriosa.

Alcol e grasso addominale - Perché beviamo così tanto?

Sappiamo già da tempo che l'alcol è una sostanza altamente dannosa per il nostro organismo e può quindi seriamente danneggiare la nostra salute. Basti semplicemente pensare che rientra nel primo gruppo delle sostanze certamente cancerogene al pari del fumo di sigaretta.

Già questo dato dovrebbe farci desistere dal consumare alcolici. Purtroppo però, viviamo in una società che anziché scoraggiare il consumo di alcolici lo incentiva.
Fate caso alle pubblicità che passano in televisione dove si vedono questi gruppi di ragazzi allegri che consumano il loro cocktail.

Il messaggio che passa è che se bevi ti diverti e vieni accettato dalla compagnia. Viceversa sei uno sfigato e vieni rifiutato dal gruppo.

Quindi i ragazzi che rientrano nella fascia d'età che va dai 16 ai 35 anni, ovvero quelli che fanno vita mondana, sono costretti a scegliere tra l'essere emarginati dai propri coetanei, oppure frequentarli ed assumerne le stesse abitudine malsane.

Ovviamente accettando questo tipo di "divertimento" rischiano di consumare con più facilità anche droghe pesanti.

Attività fisica

Fare sport può avere una duplice funzione positiva per contrastare il consumo di alcolici e di droghe in generale. Innanzitutto chi pratica sport e vede i primi risultati, non solo in termini estetici, ma anche di prestanza fisica, ci tiene a non perdere i risultati ottenuti con fatica.
Quindi lo sport è già un forte freno al consumo eccessivo di alcolici.

Il secondo vantaggio, che deriva dalla pratica di un attività fisica in maniera continuativa, è quello che si inizia a frequentare altre persone con i tuoi stessi obiettivi. Cioè le persone che ad esempio frequenti quando fai piscina, hanno i tuoi stessi obiettivi e la tua stessa passione per lo sport e quindi sicuramente sono più attenti al loro stato di salute.

In pratica, grazie allo sport puoi stringere nuove amicizie sicuramente meno tossiche e che anziché portarti all'autodistruzione, possono certamente aiutarti a crescere da tutti i punti di vista.

Conclusioni

L'alcol come abbiamo visto è dannoso e deleterio per la nostra salute psicofisica. Quindi ne andrebbe totalmente evitato il consumo.

Purtroppo viviamo in una società che ci spinge a consumarlo anziché evitarlo.

Quindi in conclusione, non è facile astenersi in maniera categorica dal consumo di alcolici, però certamente, grazie allo sport, ci si può allontanare da gruppi di amicizie tossiche ed iniziare a frequentare altre persone che hanno a cuore la propria salute!

Leave a comment